Le mie radici: fatte di coraggio, antirazzismo e libertà

Si può essere orgogliosi delle proprie radici, di quando, il 16 ottobre 1943 a Roma, nel “ghetto”,  i miei nonni paterni, mettendo a repentaglio la loro vita, salvarono un gruppo di ebrei dalla razzia dei nazisti….

Loro, cattolici, non ebbero paura di aprire quella porta per non farli prendere dalle SS tedesche.

Una storia raccontata anche in un libro per ragazzi.

Si, queste sono le mie radici, questa è l’aria che si è sempre respirata a casa mia, queste sono storie vere, fatte di coraggio, antirazzismo e libertà.